Créer un test
Connectez-vous !

Cliquez ici pour vous connecter
Nouveau compte
4 millions de comptes créés

100% gratuit !
[Avantages]


- Accueil
- Accès rapides
- Aide/Contact
- Livre d'or
- Plan du site
- Recommander
- Signaler un bug
- Faire un lien



Publicités :




Recommandés :
- Traducteurs gratuits
- Jeux gratuits
- Nos autres sites
   

[Italien]Exposé à corriger

Cours gratuits > Forum > Forum Italien || En bas

[POSTER UNE NOUVELLE REPONSE] [Suivre ce sujet]


[Italien]Exposé à corriger
Message de neptune4507 posté le 27-02-2020 à 10:24:16 (S | E | F)
Buongiorno, Potete correggere il mio testo?
Oggi, vi presentero la storia di Primo Levi
(diapo 2) In primo luogo, il suo carta d‘identità
• Primo Levi è di nazionalità italiana
• è nato a Turino il 31 genaio 1919
• è morto nella stessa città il 11 aprile 1987
• ha una sorella che si chiama Anna
• è un famoso scrittore ma anche chimico
(diapo 3) Adesso, la sua vita primo il campo. E nato in una famiglia borghese ebraica. Studia al liceo d’Azeglio poi l’università di Turino dove ottiene in 1941 un dottorato in chimica. Tuttavia, a causa del suo origino ebreo, le leggi razziali non gli permettono di trovare un lavoro. E per questo che lavorerà in una miniera di amianto. Poi, decide di lasciare il suo lavoro e di stabilirsi a Milano. Ritrova quindi un lavoro in una impresa svizzera di medicinali.
Dopo la caduta di Mussolini nel 1943, si impegna in la Giustizia e Liberta, che è una organizzazione antifascita installata nelle Alpe Italiane. Sfortunatamente, si fa arrestare dalla milizia italiana nello stesso anno. E internato nel campo di Carpi-Fossoli, in prossimità del confine austriaco. Nel 1944, il campo che era italiano passa nelle mani dei tedeschi, è la deportazione verso Auschwitz per Primo Levi. Sarà tra i 7500 ebrei italiani deportati e uno degli 88 che tornarono a casa.
(diapo 4) Poi, la sua vita dopo il campo. E liberato il 27 genaio 1947 grazie ai sovietici. Al suo ritorno, si sposerà con Lucia Morpugo con la quale avrà 2 figli. Dirigerà una impresa di prodotti chimici. Negli ultimi mesi della sua vita, Primo Levi fu triste a causa dell’aumento del negazionismo e del revisionismo. Allora, muore a conseguenze di una caduta nella gabbia delle scale del suo palazzo. Quindi, possiamo pensare al suicidio. Sulla sua tomba, c’è scritto suo nome e 174 517, suo nome di matriculo ad Auschwitz.
(diapo 5) Vi presentero le sue opere. Prima di tutto, c’è Se questo è un uomo. Primo Levi ha scritto questo libro poco dopo la sua liberazione. Infatti, ha sentito il bisogno di testimoniare e cosi di discuterne. Per questo motivo che narra gli orrori che ha vissuto al Lager. Nel libro, possiamo notare che l’uomo è disumanizzato e che è l’inferno. Primo Levi vuole anche fare un lavoro di memoria. Di fatti, conduce un conto contro il negazionismo e il revisionismo. Vuole fa conoscere alle generazioni future la storia della Shoah. Il titolo « Se questo è un uomo » che vuole dire che i deporti erano ridotti alle cose.
Vi parlero adesso della portata della sua testimonianza. Quando l’opera è stata pubblicata, non ha avuto un vero successo perché la gente non è pronta ad ascoltare e credere alla Shoah. Bisognerà aspettare l’esposizione di Torino per l’opera si faccia conoscere. Oggi, l’opera è traduce in diverse langue e venduta ancora vicino a 200 000 esemplari ogni anno.
(diapo 6) Ha scritto anche altri libri. D’altra parte, c’è La Tregua scritto nel 1963 sotto lo pseudonimo Damanio Malabaila. Narra la liberazione di Auschwitz per l’armata rossa, che è un esercito rivoluzionario. Ma anche, la storia di un gruppo di italiani sopravvissuti ai campi di concentrazioni che cerca di ritrovare la loro terra natale accompagnati dall’esercito rosso. Allo stesso tempo, riscoprono la vita, il mundo.
(diapo 7) Dall’altro lado, c’è I sommeri e I salvati. Il libro è stato pubblicato quarant’anni dopo Auschtwitz. Questa opera è considerata come un approfondimento della vita nei campi di concentramento. Questa opera è piu pessimista. Primo Levi non narra la sua storia ma anche si pone delle domande e cerca di rispondere soprattutto sulla psicologica nazista e il suo funzionamento.
(diapo 8) Primo Levi pubblicherà altri racconti, testimonianze e poesie come
• il Sistemo Periodico nel 1975 che racconta il ritratto dei suoi antenati e la comunità ebraica del piemonte
• La Chiave a Stella nel 1978, un storia tra un montatore di strutture metalliche e un chimico
• Lilith nel 1978, che rende omaggio al suo benefattore Lorenzo Perrone
• Se non ora, quando ? nel 1982, una storia terribile di un gruppo di sostenitori ebrei nella Polonia occupata
Di conseguenza, Primo Levi non appartiene ad alcun movimiento letterario.
(diapo 9) Molti tributi sono stati resi a Primo Levi come :
• Il precio Strega per la Chiave a Stella
• L’apertura del centro Primo Levi a Paris per aiutare le vittime della tortura e della violenza politica
• Adattamento cinematografico del libro « Se questo è un uomo » e « La Tregua »
• Il primo precio Campiello per il libro « La Tregua »




Réponse : [Italien]Exposé à corriger de chilla, postée le 27-02-2020 à 15:43:56 (S | E)
Bonjour,

Je te laisse corriger déjà cette partie.
En vert, la partie que j'ai réécrite (tu avais traduit mot à mot et cela ne marche pas à tous les coups ! )

il suo carta d‘identità (genre)

• Primo Levi è di nazionalità italiana (point virgule)
• è nato a Turino il 31 genaio 1919 (point virgule)
• è morto nella stessa città il 11 aprile 1987 (point virgule)
• ha una sorella che si chiama Anna (point virgule)
• è un famoso scrittore ma anche chimico (point )(Primo Levi avait une formation de chimiste, il n'était pas fameux en tant que tel. La conjonction est trompeuse.)

(diapo 3) Adesso, la sua vita primo il ( si tu cherches "prima" dans le dictionnaire, tu trouveras la bonne préposition ) campo ( complète "campo" car ce n'est pas un "champs). E nato in una famiglia borghese ebraica. Studia al liceo d’Azeglio poi l ( préposition articulée ) ’università di Turino dove ottiene in ( préposition articulée ) 1941 un dottorato in chimica. Tuttavia, a causa del suo origino ebreo (au féminin et aux pluriel), le leggi razziali non gli permettono di trovare un lavoro. E per questo motivo che lavorerà in una miniera di amianto. Poi, decide di lasciare il suo lavoro e di stabilirsi a Milano. Ritrova quindi un lavoro in una impresa svizzera di medicinali.

Dopo la caduta di Mussolini nel 1943, si impegna in ( autre préposition) la Giustizia e Liberta, che è una organizzazione antifascita installata nelle basata sulle Alpe Italiane. Sfortunatamente, si fa arrestare dalla milizia italiana nello stesso anno. E internato nel campo di Carpi-Fossoli, in prossimità del confine austriaco. Nel 1944, il campo la zona che era italiana passa nelle mani dei tedeschi, ed è la deportazione verso Auschwitz per Primo Levi. Sarà tra i 7500 ebrei italiani deportati e uno degli 88 che tornarono a casa.

(diapo 4) Poi, la sua vita dopo il campo (compléter "campo"). E Fu liberato il 27 genaio 1947 grazie ai sovietici. Al suo ritorno, si sposerà con Lucia Morpugo con la quale avrà 2 figli. Dirigerà una ( apostrophe) impresa di prodotti chimici. Negli ultimi mesi della sua vita, Primo Levi fu triste a causa dell’aumento del negazionismo e del revisionismo. Allora, Muore a conseguenze di dopo essere caduto nella gabbia delle dalle scale del suo palazzo di casa sua. Quindi, possiamo pensare al a un suicidio. Sulla sua tomba, c’è scritto (article) suo nome e 174 517, (article) suo nome di matriculo (genre) ad Auschwitz.

Travaille bien




[POSTER UNE NOUVELLE REPONSE] [Suivre ce sujet]


Cours gratuits > Forum > Forum Italien



Partager : Facebook / Twitter / ... 


> INDISPENSABLES : TESTEZ VOTRE NIVEAU | NOS MEILLEURES FICHES | Fiches les plus populaires | Aide/Contact

> COURS ET TESTS : Arithmétique | Avec cours | Calculs | Calculs littéraux | Conversions | Enfants | Equations | Fonctions | Fractions | Géométrie | Jeux | Nombres | Nombres relatifs | Opérations | Plusieurs thèmes | Problèmes | Statistiques | Tests de niveaux

> INFORMATIONS : - En savoir plus, Aide, Contactez-nous [Conditions d'utilisation] [Conseils de sécurité] Reproductions et traductions interdites sur tout support (voir conditions) | Contenu des sites déposé chaque semaine chez un huissier de justice. | Mentions légales / Vie privée / Cookies .
| Cours et exercices de mathématiques 100% gratuits, hors abonnement internet auprès d'un fournisseur d'accès.